Testina d’agnello con le patate

La testina d’agnello con le patate è uno dei piatti tipici del Molise cucinato solitamente durante le festività pasquali. I nostri nonni preparavano questo piatto ricorrendo alla cottura sulle pietre del caminetto, coperte con la “coppa o il coppo”  (tipico coperchio concavo di ferro che sfrutta il calore del camino) coperta a sua volta da carboni ardenti. Il “coppo” veniva e viene ancora utilizzato per cuocere patate, agnello e pizze tipiche regionali. Ma vediamo come preparare questa prelibatezza unica.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 testine di agnello;
  • 500 gr di patate;
  • erbe aromatiche a piacere (rosmarino e salvia, oppure prezzemolo);
  • sale;
  • aglio;
  • olio extra vergine d’oliva.

Procedimento:

Prendete le testine e mettetele a bagno in acqua per almeno 24 ore prima dell’impiego. Cambiate spesso l’acqua.

In una teglia, versate l’olio e aggiungere l’aglio e le patate, salate ed aggiungete le erbe aromatiche, poi mescolate per bene. Sgocciolate le testine e disponetele nella teglia, salatele bene e ricopritele con le patate precedentemente condite.

Infornate a 160 gradi e cuocete per circa un paio d’ore.

Alternativamente, potrete sostituire le patate con un trito di mollica di pane, aglio e prezzemolo che utilizzerete per ricoprire completamente le testine. Preparate anche una miscela di olio ed acqua (quest’ultima presente in maggiore quantità) per bagnare la mollica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *