Scamorza molisana sulla brace al profumo di tartufo

Ricetta semplice e veloce da realizzare in pochissimo tempo. Scamorza molisana e tartufo fresco molisano, cosa c’è di meglio? Ricetta alternativa a “Scamorza di Agnone gratinata e ripiena di tartufo nero”. Di seguito il procedimento per preparare questo secondo piatto gustoso, che può esser accompagnato con un ottimo vino rosso corposo, oppure con un buon vino bianco.

Ingredienti:

• 4 scamorze molisane;
• 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
• Grani di pepe a piacere;
• un tartufo nero

Procedimento:

Tagliate nel senso della lunghezza le scamorze e disponetele sulla griglia, fatele arrostire col calore della brace, facendo attenzione che la fiamma non le bruci.
Non appena diventeranno color oro, toglietele dal fuoco e disponetele su un piatto da portata. Aggiungete una spolverata di pepe macinato, ed aggiungete una pioggia di lamelle di tartufo. Servite il tutto ben caldo.

fonte immagine: osterian1.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *